Il miglior eyeliner ecobio e low cost (Avril)

Pubblicato : 22/09/2014 16:52:57
Categorie : BEAUTY , SWATCHES

Ciao ragazze, come è andato il fine settimana?! Personalmente l'ho trascorso immersa nella lettura e sistemando un po' di foto e post che avevo in sospeso! Poi mi è venuto in mente che mancavano meno di 100 giorni a Natale e mi sono buttata a capofitto su tutte le recensioni che avevo in arretrato ed ecco spiegato il motivo di questo nuovo post! Ci tenevo a parlare dell'Eyeliner ecobio di Avril perché è un prodotto low cost ma con prestazioni degne dei prodotti più costosi, oltretutto è anche un prodotto verde, che vogliamo di più?!

Sono pochi gli eyeliner che mi soddisfano e i motivi sono tanti: il tratto non è deciso, il nero non è bello intenso, dopo qualche ora comincia a sgretolarsi, bisogna ripassarci sopra più volte con il rischio di sbagliare e ispessire troppo la riga, insomma possiamo passare sopra ad un rossetto che non è a lunga durata (basta riapplicarlo) o ad un ombretto poco pigmentato (basta applicarlo bagnato) ma un eyeliner che non fa il suo lavoro pregiudica completamente la buona riuscita del makeup! Ed ecco che entra in gioco l'Eyeliner ecobio di Avril, nero intenso e tratto deciso, anche a lunga durata se consideriamo che ho fatto fatica a toglierlo con l'Acqua Micellare e poi la Mousse Struccante sempre di Avril.

Il pennellino facilita l'applicazione, sta a voi decidere come più vi piace e lo stile che volete dargli. Un applicatore "libero" come questo garantisce un tratto deciso e intenso con una "codina" accennata, infatti per disegnare una codina più lunga e dal tratto più spesso è indicato l'utilizzo di un pennellino dal taglio obbliquo. Se state cercando un eyeliner nero intenso, a lunga durata, con un tratto deciso, che non coli e abbastanza denso da non finire nelle normali pieghette della palpebra allora questo di Avril fa per voi, provatelo! Vi lascio alle foto e link, a presto!

Prodotti utilizzati

Condividi questo contenuto

Devi essere registrato

Clicca qui per registarti

Aggiungi un commento - Devi essere registrato per farlo